i pensieri di Eppi


Penso, dunque sono.

Difendiamo il 25 aprile

Anche stavolta ho dovuto dire la mia...
Il mio mestiere mi porta ad essere rispettosa della pluralità delle idee, motivo per cui, nonostante tutto, continuo a vendere i libri di Fabio Volo ma non posso non ricordarmi che proprio questa pluralità di idee mi è stata GARANTITA da qualcuno che ha combattuto.

E il revisionismo ignobile sul 25 aprile a cui ho assistito in queste settimane, mi ha davvero nauseata.

Mi stupisco di come si possa ridurre a tifo da stadio un momento così drammatico, violento e coraggioso della nostra storia sociale, politica e culturale.
Io sostengo con forza che poco mi importa se la dittatura in Italia sia stata di destra o di sinistra: la dittatura è sbagliata, sempre e per sempre.
E sono sbagliate TUTTE le dittature, indipendentemente dal colore delle bandiere.
Il fatto che OGGI un qualunque esponente politico alle MIE dipendenze (perché se ce lo siamo dimenticati, i politici sono dipendenti dello stato e lo stato SIAMO NOI!) si arroghi il diritto di dire che il 25 aprile non va festeggiato, quando è stato quello stesso 25 aprile a offrirgli la possibilità di essere un politico di un Paese democratico, non solo è assurdo, ma incredibilmente VERGOGNOSO.

Il 25 aprile è il natale laico, è la nostra genesi

E noi TUTTI abbiamo il dovere di celebrarlo ringraziando la memoria di quanti hanno combattuto per garantirci tutto questo.
Il male non ha colore, non ha religione.
VIVA IL 25 APRILE!

i libri di Eppi

La libraia è un mestiere che comporta grandi responsabilità. Certo, non quanto un chirurgo o il ministro degli Interni, ma più o meno quanto un pizzaiolo.

orari

Dal 1° al 24 dicembre 2019
Lunedì - Sabato: 9.30 - 19.30
Domenica: 10.00 - 19.00
24 dicembre: 9.00 - 19.00

contattami

Via Giuseppe Piazzi 7 bis
10129 Torino
011 19701369
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
contattami su WhatsApp